Francesca Bonafini

Da "Mangiacuore" (Fernandel, 2008) a "Celestiale" (Sinnos, 2018) : l'archivio delle mie pubblicazioni, presentazioni, readings, rassegna stampa

Tag: Patrizia Rinaldi

Più Libri Più Liberi – Roma 6-10 dicembre 2017

Avagliano Editore – Stand D47

 

 

Uno scavo nell’interiorità di una protagonista credibile, autentica, sincera. È un libro di forte interrogazione esistenziale, che richiama, per certe tonalità interiori, due scrittori della linea emiliana, la cui lezione l’autrice sembra aver ben presente: Silvio D’Arzo e Pier Vittorio Tondelli. Roberto Carnero, Il Sole 24 Ore

Un romanzo che fa venire voglia di viaggiare e di innamorarsi. Grazia Verasani

Casa di carne sa dire magnificamente e tutto della geografia sentimentale. Questo romanzo è un’istigazione all’amore. Patrizia Rinaldi

Silvio D’Arzo diceva che non c’è nulla al mondo di più bello che scrivere. Per parte mia, potrei dire che il fascino ti prende, quando senti che la lingua diventa ritmo, e che quel ritmo ha una sua verità. Francesca Bonafini, oggi, ridesta questa esperienza di incantesimo. Fabrizio Frasnedi

link alla rassegna stampa completa
Casa di carne (Avagliano, 2014)

 

 

La scrittura di Francesca Bonafini non delude mai. Romana Petri

La gioia della carne e la necessità dell’etica. La Lettura – Corriere della Sera

Questo romanzo incanta e conduce chi legge nel cuore della capacità di essere se stessi a dispetto del giudizio degli altri, resistendo ai luoghi comuni. Letteratitudine

Un’escursione nel mondo sterminato del linguaggio d’invenzione.
Pelagos. Rivista di Letteratura Contemporanea

link alla rassegna stampa completa
La cattiva reputazione (Avagliano, 2016)

 

RAI NEWS 24
La cattiva reputazione nella trasmissione Il Sabbatico di Rai News 24


Stand G31

 

 

Questo frasario squisitamente letterario vi farà sorridere, riflettere, domandare fino a che punto noi e le nostre amiche siamo davvero in grado di non buttare il nostro cuore a chi non lo merita.
The Huffington Post

Divertente, sincero, ironico fino a rasentare la sfacciataggine
Il Centro, Quotidiano D’Abruzzo

Francesca Bonafini e Caterina Falconi confezionano un divertissement che racconta uno spicchio clandestino della commedia umana, tenendo però fermo quel retrogusto amaro che alla fine diventa il vero bioritmo di tutte le scappatelle prolungate.
Simone Gambacorta – La Città, quotidiano di Teramo

Divertente, graffiante e umiliante (per tanti uomini)
Pietro Spirito – Il Piccolo, quotidiano di Trieste


Intervista su D La Repubblica

 

 


link alla rassegna stampa completa

Non avremmo mai dovuto. Le frasi che gli uomini sposati dicono alle amanti di Francesca Bonafini e Caterina Falconi (ad est dell’equatore, 2015)

 

 

Francesca Bonafini (Verona 1974) vive a Bologna. Ha pubblicato i romanzi Mangiacuore (Fernandel, 2008), Casa di carne (Avagliano, 2014; finalista al Premio Letterario Internazionale Scrivere per Amore) e La cattiva reputazione (Avagliano, 2016; menzione speciale al Premio Metamorfosi). Numerosi suoi racconti sono apparsi su riviste, quotidiani e antologie. È presente nel Dizionario affettivo della lingua italiana (Fandango, 2008). Ha scritto di musica italiana e in particolare di Ivano Fossati nel volume Sex machine. L’immaginario erotico nella musica del nostro tempo (Auditorium, 2011). Ha pubblicato il libro umoristico a quattro mani Non avremmo mai dovuto. Le frasi che gli uomini sposati dicono alle amanti (Ad est dell’equatore, 2015) ed è coautrice del romanzo collettivo Il cavedio (Fernandel, 2011).

Annunci

“La cattiva reputazione” in viaggio – autunno e inverno

 Cover_La cattiva reputazione_HDLa cattiva reputazione (Avagliano, 2016)

Le date dell’autunno 2016 – inverno 2017

SCANDICCI (FI) – 29 ottobre, Libreria Centrolibro Scandicci, ore 17.30. Con Emanuele Ponturo e Marco Innocenti.
PALERMO – 19 novembre, Caffè del Teatro Massimo, ore 10,30. Con Emanuele Ponturo e Beatrice Monroy.
BAGHERIA – 20 novembre, Galleria d’arte Drago, ore 18. Con Ornella Piazza e a cura della libreria Interno95.
CATANIA – 24 novembre, libreria Catania Libri, ore 18. Con Nicola Savoca. Letture a cura di Letizia Tatiana Di Mauro.
SIRACUSA – 27 novembre, libreria Mascali, ore 18. Con Giuseppina Norcia.
ROMA Più libri più liberi. Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, Stand di Avagliano.
PESCARA – 27 gennaio, Libreria Centro D’Abruzzo, ore 18. Con Alessio Romano e Mascia di Marco.
VIGASIO (VR) – 9 febbraio, palazzetto dello sport, ore 20.30. Con Laura Passaretti.
PERUGIA – Teatro Morlacchi, febbraio, data in via di definizione.
FERRARA – 9 marzo, gruppo di lettura, dettagli da definire.
PESARO – 23 marzo, libreria Il Catalogo, orario da definire. Con Elisa Vignali.

Date in via di definizione per il 2017: Roma, Milano, Firenze e altre.

 

Acquista La cattiva reputazione su:
Ibs
Amazon
Feltrinelli
Libreria Universitaria

piu-libri-piu-liberi-2016-avagliano

 

ROMA – Più libri più liberi. Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, Stand di Avagliano.

ROMA – Più libri più liberi. Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, Stand di Avagliano.

 

Presentazione de "La cattiva reputazione" al Teatro Massimo di Palermo. Con Beatrice Monroy.  19 novembre 2016

19 novembre 2016, presentazione de “La cattiva reputazione” al Teatro Massimo di Palermo. Con Beatrice Monroy. 

 

27 gennaio 2017, "La cattiva reputazione" a Pescara.

27 gennaio 2017, “La cattiva reputazione” a Pescara, rassegna “A tu per tu con l’autore”.

 

Centrifuga – 29 scrittori raccontano le periferie

centrifuga-cover-web

Centrifuga
di AA.VV.
192 pagine
€ 11,00
Età 12-15 anni
Sinnos editrice, collana zona franca

Protagonista di questo libro è la città: non la città dei centri e delle piazze rinascimentali, delle opere d’arte e dei turisti, ma la città delle periferie, dei palazzi, dei quartieri popolari. In tanti racconti (scritti da specialisti delle storie per ragazzi, ma anche da autori che generalmente si rivolgono al pubblico adulto) gli stereotipi sulle periferie vengono rovesciati da storie che sorprendono, divertono, commuovono quando meno te lo aspetti. Un collettivo di scrittori, appassionati e battaglieri, per iniziare ad immaginare una nuova idea di città, per stupire ed essere stupiti, per scoprire energie nuove, pulite e spiazzanti. E, sopratutto, per sostenere un progetto di promozione della lettura che lavora nelle periferie e nelle scuole: quello di Leggimi Forte di Pomigliano D’Arco.

Gli autori: Sara Bilotti, Francesca Bonafini, Massimo Cacciapuoti, Janna Carioli, Fabrizio Casa, Vanna Cercenà, Lodovica Cima, Zita Dazzi, Antonio Ferrara, Francesco Forlani, Martina Forti, Maria Franco, Sofia Gallo, Dacia Maraini, Beatrice Masini, Luisa Mattia, Antonella Ossorio, Pino Pace, Isabella Paglia, Anna Pavignano, Nino Piccione, Patrizia Rinaldi, Livia Rocchi, Febe Sillani, Annalisa Strada, Bruno Tognolini, Anna Vivarelli, Laura Walter

L’antologia contiene un mio racconto intitolato Celestiale, di cui si può leggere l’incipit qui.

presentazione-centrifuga-13-citta

Il 22 ottobre 2016 è la giornata di Centrifuga. Alcuni degli autori che hanno scritto per questa antologia saranno in 13 città diverse e presentare il loro racconto e il progetto. Ecco l’elenco completo di librerie e autori (per gli orari – se non indicati – potete consultare i siti delle diverse librerie):

TRIESTE: Febe Sillani/Libreria Lovat , Viale XX Settembre 20

VENEZIA: Livia Rocchi /Libreria Ohana Fondamenta del Gaffaro, Dorsoduro 3535

PADOVA: Laura Walter/ Libreria Pel Di Carota, Via Boccalerie, 29

TORINO: Sofia Gallo/Pino Pace/Anna Vivarelli Binaria Book, Via Sestriere, 34

BRESCIA: Annalisa Strada, La Libreria dei Ragazzi, Via S. Bartolomeo, 15

MILANO: Lodovica Cima/Beatrice Masini/Zita Dazzi ARIBAC Via Porpora, 61

FIRENZE: Vanna Cercenà/Libreria Cuccumeo Via Enrico Mayer, 11-13 r

ROMA: Fabrizio Casa/ Libreria L’amico Fritz Via Pascal, 7/9
Paolo Di Paolo/Dacia Maraini, Libreria Ottimomassimo, Via L. Manara 17

FOGGIA: Bruno Tognolini, Libreria RioBo, Via Matteotti 74

COSENZA: Nino Ferrara /Convegno Letteratura per Ragazzi (luogo da definire)

PALERMO: Annamaria Piccione, Libreria Dudi , Via Quintino Sella 71

BOLOGNA: Alla Giannino Stoppani ci saranno Bruna Gambarelli, assessore cultura e periferie della città, Francesca Bonafini, scrittrice, Mariagrazia Avallone, Presidente di Leggimi Forte e Della Passarelli, direttrice editoriale di Sinnos

POMIGLIANO D’ARCO: Nella Sala Consiliare, insieme a Pasquale Avallone, Fondatore di Leggimi Forte, e Patrizia Rinaldi, ideatrice di Centrifuga e Premio Andersen –Miglior Autrice 2016, ci saranno Franca Trotta, Assessore Istruzione e Cultura del Comune, Sara Bilotti, autrice di Centrifuga, Domenica De Falco del Centro Leggimi Forte

centrifuga-alla-stoppani

La cattiva reputazione in viaggio – le date della primavera

 Cover_La cattiva reputazione_HDLa cattiva reputazione (Avagliano, 2016)

le date della primavera 

BOLOGNA – 10 maggio, Libreria Trame, ore 20.30. Con Alessandra Sarchi.
TORINO – 12 maggio, Libreria Golem, ore 18. Con Fabiana Marzotto.
MODENA – 20 maggio, Emily Bookshop, ore 18.30. Con Eliselle.
VERONA – 29 maggio, Vib – Spazio Vibrissae, ore 11.30. Con Federica Sgaggio.
IMOLA – 4 giugno, libreria Coop, ore 17.30. Con Muriel Pavoni.
BOLOGNA – 8 giugno, reading in Piazza Verdi per “Piazza Letterarie“, a partire dalle ore 18.
NAPOLI14 giugno, Libreria Iocistò, ore 18.30. Con Patrizia Rinaldi e Carmen Pellegrino.
FUNO (BO) – 18 giugno, piazza del Mercato, ore 21. Con Samanta Picciaiola.
TRIESTE –  25 giugno, Summertat – rassegna estiva della libreria In der Tat, ore 19.
TIRANO (SO) – 29 giugno, rassegna “dimercoledì- un mosaico di libri e parole, libreria Il Mosaico, ore 21. Con Sara Baldini.
VERONA – 8 luglio, aperitivo alla libreria cooperativa Libre, ore 18.

Date in via di definizione per l’autunno: Pesaro, Firenze, Pescara, Roma, Milano, Palermo, Catania, Siracusa, Trapani, Messina, Genova e altre ancora.

La cattiva reputazione al Salone Internazionale del Libro 2016 a Torino dal 12 al 16 maggio allo stand di Avagliano Editore, padiglione 1, stand E67.

Avagliano - Salone 2016

 

 

Radio Radicale, intervista a Francesca Bonafini per "La cattiva reputazione" e a Daniela D'Angelo (Avagliano editore), Torino, Salone del Libro 2016

Radio Radicale, Massimiliano Coccia intervista Francesca Bonafini per “La cattiva reputazione” e Daniela D’Angelo (Avagliano editore). Torino, Salone del Libro 2016. L’intervista si può ascoltare qui.

 

Torino, Salone del Libro 2016, stand di Avagliano editore.

Torino, Salone del Libro 2016, stand di Avagliano editore.

 

Alessandra Sarchi e Francesca Bonafini alla libreria Trame di Bologna per l'anteprima de "La cattiva reputazione", 10 maggio 2016. (Foto di Claudio Guerra)

Alessandra Sarchi e Francesca Bonafini alla libreria Trame di Bologna per l’anteprima de “La cattiva reputazione”, 10 maggio 2016. (Foto di Claudio Guerra)

 

La presentazione napoletana de "La cattiva reputazione" con Patrizia Rinaldi e Carmen Pellegrino. http://www.gazzettadinapoli.it/2016/06/14/francesca-bonafini-paolo-rumiz-appuntamento-

La presentazione napoletana de “La cattiva reputazione” con Patrizia Rinaldi e Carmen Pellegrino. (Foto di Ciro Orlandini).

Su Il Piccolo di Trieste, in occasione della presentazione triestina alla libreria In der Tat

Su Il Piccolo di Trieste, in occasione della presentazione triestina alla libreria In der Tat. 

 

 

Un’altra primavera

Il viaggio di Casa di carne (Avagliano, 2014) riparte da Vienna.
L’appuntamento è lunedì 27 aprile alle ore 19.00 alla libreria Hartliebs Bücher – Porzellangasse 36 – 1090 Wien.

Hartliebs Bucher
Un romanzo che fa venire voglia di viaggiare e di innamorarsi.
Grazia Verasani

Casa di carne sa dire magnificamente e tutto della geografia sentimentale. Questo romanzo è un’istigazione all’amore.
Patrizia Rinaldi

Silvio D’Arzo diceva che non c’è nulla al mondo di più bello che scrivere. Per parte mia, potrei dire che il fascino ti prende, quando senti che la lingua diventa ritmo, e che quel ritmo ha una sua verità. Francesca Bonafini, oggi, ridesta questa esperienza di incantesimo.
Fabrizio Frasnedi

Il romanzo di Francesca Bonafini è uno scavo nell’interiorità di una protagonista credibile, autentica, sincera. […] È un libro di forte interrogazione esistenziale, che richiama, per certe tonalità interiori, due scrittori della linea emiliana, la cui lezione l’autrice sembra aver ben presente: Silvio D’Arzo e Pier Vittorio Tondelli.
Roberto Carnero – Il Sole 24 Ore

Acquista Casa di carne su Amazon.

In viaggio: l’estate di Casa di carne

Trieste, molo Audace.

Trieste, molo Audace.


La primavera e l’estate di Casa di carne (Avagliano, 2014).

TORINO – 9 maggio, ore 19.30, Johar, via Santa Giulia 42, con Patrizia Rinaldi. Nell’ambito del Salone Internazionale del Libro 2014.
PESARO – 16 maggio, incontro con i ragazzi del Liceo Scientifico e Musicale Guglielmo Marconi (conversazione sul leggere e sullo scrivere).
TRIESTE – 21 maggio, ore 18, libreria Minerva, con Corrado Premuda.
NAPOLI – 31 maggio, ore 18, libreria Ubik con Patrizia Rinaldi e Carmen Pellegrino.
ROMA – 6 giugno, Università La Sapienza. Intervento sul leggere e sullo scrivere, in occasione della cerimonia di premiazione del Premio Nanà.
BOLOGNA – 9 giugno, ore 18, libreria Coop Ambasciatori, con Fabrizio Frasnedi e Alberto Sebastiani.
LANCIANO – 12 giugno, ore 18, Libreria D’Ovidio, con Rolando D’Alonzo.
OZZANO DELL’EMILIA (BO) – 18 giugno, ore 21, nell’ambito di “Libreschi. Degustazioni letterarie”, presso la Palazzona di Maggio, via Panzacchi 16.
TRIESTE – 26 luglio, ore 19.30, Summertat (rassegna estiva della libreria In der Tat).
VASTO – Book and Wine, 3 agosto, ore 21.
VALLE DI COMINOFestival delle storie. 27 agosto.

Il viaggio di Casa di carne continua in autunno con un calendario fittissimo (Modena, Pescara, Siracusa, Palermo, Catania, Roma, Pavia, Torino, Verona, Perugia, Pesaro, Sondrio, Gorizia, Amsterdam e moltissime altre). In settembre le date.

Il Piccolo - quotidiano di Trieste, 21 maggio 2014.

Il Piccolo – quotidiano di Trieste, 21 maggio 2014.

 

Allo stand di Avagliano al Salone Internazionale del Libro, Torino.

Allo stand di Avagliano al Salone Internazionale del Libro, Torino.


Casa di carne (Avagliano, 2014)

Storia di viaggi e di attraversamenti sia fisici sia esistenziali, e sulla ricerca di sé. Trieste, Brest, Rio de Janeiro, Lisbona, ogni città è per Angela una frontiera da oltrepassare. Trova finalmente un lavoro stabile come cameriera in un albergo, prepara le colazioni, ma vive con profonda inquietudine e curiosità: ha sempre lo zaino pronto, si innamora di Miriam, incontra Alessio, va a vivere con Tiago e non smette mai di credere nell’amore come unico luogo a cui tornare. Salvo poi prendere atto che la fine di ogni sentimento è un addio preparatorio all’ultimo addio della vita. Tra partenze, amicizie, avventure Angela è pronta a gettare via le sue maschere. Ma a quale prezzo? E sapranno fare lo stesso anche i compagni che incontrerà lungo la strada? Un romanzo che ha in sé tutta la meraviglia e il pericolo dello sconfinamento.

Acquista Casa di carne su Amazon. 

Casa di carne-copertina

Un romanzo che fa venire voglia di viaggiare e di innamorarsi.
Grazia Verasani

Casa di carne sa dire magnificamente e tutto della geografia sentimentale. Questo romanzo è un’istigazione all’amore.
Patrizia Rinaldi

Silvio D’Arzo diceva che non c’è nulla al mondo di più bello che scrivere. Per parte mia, potrei dire che il fascino ti prende, quando senti che la lingua diventa ritmo, e che quel ritmo ha una sua verità. Francesca Bonafini, oggi, ridesta questa esperienza di incantesimo.
Fabrizio Frasnedi

Torino, Salone Internazionale del Libro, stand di Avagliano.

Torino, Salone Internazionale del Libro, stand di Avagliano.

Avagliano su Twitter.

Casa di carne: guarda i video sul canale youtube di Avagliano.

Casa di carne (Avagliano, 2014) al Salone Internazionale del Libro – Torino

Logo Salone Torino-Avagliano

Casa di carne, uscito ieri edito da Avagliano, lo trovate alla XXVIII edizione del Salone Internazionale del Libro a Torino (8-12 maggio 2014) allo stand di Avagliano: padiglione 2, stand G35.
Da venerdì 9 a lunedì 12 maggio al Salone trovate anche me.

Se poi avete voglia di un abbondate aperitivo, venerdì alle 19.30 Patrizia Rinaldi e io vi aspettiamo da Johar, in via Santa Giulia 42: saremo lì per parlare di partenze, sconfinamenti e case di carne, ma soprattutto per brindare con voi. Siete tutti invitati, l’ingresso è gratuito.

Casa di carne a Torino

Un romanzo che fa venire voglia di viaggiare e di innamorarsi.

Grazia Verasani

Casa di carne sa dire magnificamente e tutto della geografia sentimentale. Questo romanzo è un’istigazione all’amore.

Patrizia Rinaldi

Silvio D’Arzo diceva che non c’è nulla al mondo di più bello che scrivere. Per parte mia, potrei dire che il fascino ti prende, quando senti che la lingua diventa ritmo, e che quel ritmo ha una sua verità. Francesca Bonafini, oggi, ridesta questa esperienza di incantesimo.

Fabrizio Frasnedi

 

"Casa di carne" allo stand di Avagliano al Salone Internazionale del Libro - Torino. Padiglione 2, stand G35.

“Casa di carne” allo stand di Avagliano al Salone Internazionale del Libro – Torino. Padiglione 2, stand G35.


Casa di carne (Avagliano, 2014)
Storia di viaggi e di attraversamenti sia fisici sia esistenziali, e sulla ricerca di sé. Trieste, Brest, Rio de Janeiro, Lisbona, ogni città è per Angela una frontiera da oltrepassare. Trova finalmente un lavoro stabile come cameriera in un albergo, prepara le colazioni, ma vive con profonda inquietudine e curiosità: ha sempre lo zaino pronto, si innamora di Miriam, incontra Alessio, va a vivere con Tiago e non smette mai di credere nell’amore come unico luogo a cui tornare. Salvo poi prendere atto che la fine di ogni sentimento è un addio preparatorio all’ultimo addio della vita. Tra partenze, amicizie, avventure Angela è pronta a gettare via le sue maschere. Ma a quale prezzo? E sapranno fare lo stesso anche i compagni che incontrerà lungo la strada? Un romanzo che ha in sé tutta la meraviglia e il pericolo dello sconfinamento.

 

Casa di carne allo stand di Avagliano al Salone Internazionale del Libro - Torino. Padiglione 2, stand G35.

Casa di carne allo stand di Avagliano al Salone Internazionale del Libro – Torino. Padiglione 2, stand G35.


Su Libreria Universitaria.

Su Ibs.
Su Amazon.

 

Daniela D'Angelo allo stand di Avagliano al Salone Internazionale del Libro - Torino. Padiglione 2, stand G35.

Daniela D’Angelo allo stand di Avagliano al Salone Internazionale del Libro – Torino. Padiglione 2, stand G35.


Guarda i video sulla pagina youtube di Avagliano.

Scarica il comunicato stampa dell’uscita di Casa di carne.

Scarica il pdf di copertina, quarta di copertina, bandelle.

I segnalibri. Li trovate allo stand di Avagliano. Padiglione 2, stand G35

I segnalibri. Li trovate allo stand di Avagliano. Padiglione 2, stand G35

 

Segui Avagliano su Twitter.

 

Casa di carne: da oggi in libreria

Casa di carne-copertina

Storia di viaggi e di attraversamenti sia fisici sia esistenziali, e sulla ricerca di sé. Trieste, Brest, Rio de Janeiro, Lisbona, ogni città è per Angela una frontiera da oltrepassare. Trova finalmente un lavoro stabile come cameriera in un albergo, prepara le colazioni, ma vive con profonda inquietudine e curiosità: ha sempre lo zaino pronto, si innamora di Miriam, incontra Alessio, va a vivere con Tiago e non smette mai di credere nell’amore come unico luogo a cui tornare. Salvo poi prendere atto che la fine di ogni sentimento è un addio preparatorio all’ultimo addio della vita. Tra partenze, amicizie, avventure Angela è pronta a gettare via le sue maschere. Ma a quale prezzo? E sapranno fare lo stesso anche i compagni che incontrerà lungo la strada? Un romanzo che ha in sé tutta la meraviglia e il pericolo dello sconfinamento.

Casa di carne - quarta di copertina

Francesca Bonafini (Verona 1974) vive a Bologna. Ha pubblicato il romanzo Mangiacuore (Fernandel 2008) e il romanzo collettivo Il cavedio (Fernandel 2011). Numerosi suoi racconti sono apparsi su riviste, quotidiani e antologie, ed è presente nel Dizionario affettivo della lingua italiana (Fandango 2008) con il lemma «zaino». Ha scritto di musica italiana e in particolare di Ivano Fossati nel volume Sex machine. L’immaginario erotico nella musica del nostro tempo (Auditorium 2011). Cura la rubrica di libri “Mandibola. I nutrimenti di Bonnie” sulla rivista «Stra Occupati», free press abruzzese.

casa di carne arrivato

 

Su Amazon.
Su Libreria Universitaria.
Su Ibs.

Avagliano logo

Guarda i video sulla pagina youtube di Avagliano:
Sconfinare, sporgersi, spogliarsi.
Pier Vittorio Tondelli e gli abbracci.
La parola amante – lettura
I baci contrapposti – lettura

Scarica il comunicato stampa dell’uscita di “Casa di carne”.
Scarica il pdf di copertina, quarta di copertina, bandelle.

Avagliano su twitter.
Avagliano sito internet.

Sogni senza frontiere. Racconti di vite migranti

La prossima volta in cui incontrerete un ragazzo africano che vende libri per la strada, potreste imbattervi in questo Sogni senza frontiere. Racconti di vite migranti.
Ideato e curato da Caterina Falconi e Laura Liberale, contiene sei racconti a firma di Patrizia Rinaldi, Heman Zed, Simona Castiglione, Laura Liberale, Caterina Falconi e la sottoscritta, ed è illustrato da Anna Campeotto.

sogni senza frontiere


Caterina Falconi in merito al progetto: «La pubblicazione e la vendita di questi libri rientrano nel progetto più ampio di creare per i ragazzi immigrati l’occasione di un lavoro dignitoso. Giovani senegalesi e di altra provenienza riempiono i borsoni dei volumetti delle Edizioni dell’Arco che vendono per strada, intascando la metà del ricavato. L’idea che dai nostri racconti possa provenire la cifra sufficiente almeno a garantire un pasto a un ragazzo africano ci riempie di gioia. E ci piace l’idea della vendita per strada. Degli strani giri che le nostre storie faranno, per nulla ordodossi, o consueti, dei lettori in cui si imbatteranno. C’è una sorta di magia, in tutto questo».
E ancora: «
Le edizioni dell’Arco sono una realtà coraggiosa e innovativa. Una casa editrice che nasce come Onlus, e pubblica libri, anche di narrativa, spesso incentrati sulle tematiche dell’immigrazione, delle culture altre, della diversità. Libri di indiscutibile valore letterario, scritti tra l’altro anche da autori del calibro di Gianni Paris, Piersandro Pallavicini, Gianluca Morozzi».

Non posso che sottoscrivere, con grande felicità per aver presto parte al progetto, le parole di Caterina.

*Una precisazione: non cercate il libro sul sito delle Edizioni dell’Arco, che da molto tempo non viene aggiornato. Il libro lo troverete per strada, se avrete un po’ di fortuna, o alle presentazioni che organizzeremo in varie città.

A.Campeotto per La piccola partenza

L’illustrazione di Anna Campeotto per il mio racconto intitolato “La piccola partenza”.

Indice del volume

 “La piccola partenza” di Francesca Bonafini

 “Mary aveva un agnellino” di Simona Castiglione

 “Impatto con il bianco calore” di Caterina Falconi

 “Una gondola sul Gange” di Laura Liberale

 “Amor di cognata” di Patrizia Rinaldi

 “Kanun” di Heman Zed

Un’intervista d’occasione

Firenze, dicembre 2012.
Patrizia Rinaldi e io conversiamo con Giovanni Agnoloni riguardo all’antologia L’occasione (Galaad, 2012).


Tutti gli autori de “L’occasione”: Gianluca Morozzi, Heman Zed, Patrizia Rinaldi, Michele Governatori, Laura Liberale, Remo Bassini, Simona Castiglione, Fabio Rizzoli, Valentina Ferri, Federica Marzi, Mascia Di Marco, Nadia Terranova, Franca Di Muzio, Caterina Falconi, Francesca Bonafini.

L’occasione: le prossime date

Antologia L’occasione (Galaad, 2012), a cura di Caterina Falconi e Francesca Bonafini.
Ecco il calendario delle presentazioni autunnali.
Altre date sono in via di definizione.

  • LANCIANO (CH) – venerdì 9 novembre 2012, ore 21, libreria D’ Ovidio.
    Nell’ambito della rassegna “Nottetempo pagina per pagina: testi letti dall’autore”. Ci sarà anche un piccolo concerto di musica barocca a cura dei Fairy Consort – Trio Barocco (Luca Matani violino barocco, Luca Dragani flauto dolce, Walter D’Arccangelo clavicembalo).
  • PESCARA – FESTIVAL DELLE LETTERATURE DELL’ADRIATICO – venerdì 16 novembre, ore 19, Circolo Aternino.
  • TERAMO – martedì 20 novembre 2012, biblioteca Melchiorre Dèlfico, ore 16.45, nell’ambito di Editori e autori si presentano.
  • GIULIANOVA (TE) – venerdì 30 novembre 2012, ore 21, Circolo Il nome della Rosa (Giulianova Alta, via Gramsci 46/a).
  • FIRENZE – sabato 15 dicembre 2012, Biblioteca CaNova Isolotto, ore 17.
  • IMOLA (BO) –  venerdì 8 febbraio 2013, ore 18.30, libreria Coop.

    ***

* Segnalo inoltre la presentazione a Bologna di Tre, numero imperfetto di Patrizia Rinaldi, 14 dicembre 2012, libreria Trame. Parteciperò in veste di relatrice.

Alla libreria D’Ovidio di Lanciano, venerdì 9 novembre 2012.
Da sinistra: Franca di Muzio, Caterina Falconi, Francesca Bonafini.
Foto di Nazzareno Mataldi.

Il calendario di agosto 2012

Montenero Di Bisaccia (CB) – domenica 26 agosto, ore 18.30, presso la Sala Consiliare in P.zza Della Libertà.
Presentazione dell’antologia L’occasione (Galaad, 2012), a cura di Caterina Falconi e Francesca Bonafini. Relatore Giuseppe Colafato.

* Segnalo inoltre la presentazione di Tre, numero imperfetto (e/o) di Patrizia Rinaldi al festival letterario Book and Wine di Vasto (CH), il 10 agosto 2012, alla quale partecipo in veste di relatrice.

Il calendario di giugno 2012

Vasto  – sabato 2 giugno, ore 18, Palazzo D’Avalos, Sala Vittoria Colonna.
Presentazione dell’antologia L’occasione (Galaad, 2012), seguirà aperitivo.

Bologna – sabato 23 giugno, ore 12, libreria Trame.
Aperitivo di mezzogiorno con vino fresco e l’antologia L’occasione (Galaad, 2012)

“Pezzi d’occasione” a Bologna. Da sinistra: Gianluca Morozzi, Francesca Bonafini, Simona Castiglione, Laura Liberale, Caterina Falconi, Heman Zed.

***

Segnalo inoltre l’uscita il 6 giugno di un libro che mi sta molto a cuore: Tre, numero imperfetto (Edizioni e/o) di Patrizia Rinaldi. Sarò a presentarlo a Napoli insieme a Patrizia Rinaldi e Maurizio de Giovanni il giorno 18 giugno alle ore 18, alla Feltrinelli di Piazza Dei Martiri.

Patrizia Rinaldi, Maurizio de Giovanni, Francesca Bonafini alla Feltrinelli di Napoli, 18 giugno 2012, presentazione di “Tre, numero imperfetto” di Patrizia Rinaldi.
photo by Virginia Rossi